Da Levanto a Monterosso

 

Levanto è considerata una “porta” delle Cinque Terre. E’ una piccola città piacevole e con un bel centro storico, che merita una  visita, e una spiaggia. Per gli amanti degli acquisti, può essere anche più conveniente delle Cinque Terre stesse. La “traversata” tra Levanto e Monterosso è un’escursione facile e panoramica, che vale la pena fare. Partendo dal castello di Levanto, saliamo lungo la costa, tra la macchia e il bosco mediterraneo, con continue viste sul mare, fino a punta Mesco, dove vediamo Monterosso, che raggiungiamo con una ripida discesa. Oppure, se foste già stati a Monterosso, è possibile tornare a Levanto per altra strada: vedete qui sotto, alla voce “Altro”.

 

 

Punto di incontro: Levanto (stazione o altro punto). A richiesta, anche La Spezia o altro paese delle Cinque Terre o dintorni.

Durata: 3-4 ore circa, con ritorno in treno a Levanto o, comunque, fine dell’escursione a Monterosso.

Impegno: moderato, ma richiede già una minima abitudine al cammino in salita e discesa.

Difficoltà: nessuna rilevante difficoltà tecnica; tratti ripidi e, a volte, scivolosi con terreno bagnato. 

Periodo: tutto l’anno.

fai “clik” col tasto destro del mouse per ingrandire, oppure

visualizza su Google Maps

Altro: nel caso foste già stati a Monterosso, è possibile questa bella alternativa: arrivati a punta Mesco, percorriamo un sentiero che ci porta verso l’interno ad un valico boscoso; discendiamo verso Levanto prima lungo un valle dall’aspetto un po’ montano, poi attraverso campi terrazzati. E’ un’alternativa molto consigliabile. In questo caso la durata è di circa sei ore e i partecipanti dovranno avere pranzo al sacco.

 

Filippo D’Antuono – piudimille.com – Esperienze di natura in Appennino – Tutti i diritti riservati

scarica e leggi il regolamento generale di attività
contattatemi