Uscita standard di Bagno di bosco

– per gruppi privati organizzati

– per operatori turistici e del benessere

 

 

L’uscita standard di “bagno di bosco” rappresenta, in modo generico,  le attività che possono essere fatte durante questa pratica. Le attività specifiche ed i singoli inviti, variano a seconda delle sessioni. E’ il quadro utile per gruppi che vogliano sperimentare questa pratica ed operatori che la vogliano proporre a lori clienti.
Vedete anche la pagina specifica sul Bagno di bosco, per maggiori informazioni.

uscita standard di Bagno di bosco

Programma e organizzazione

L’uscita inizia col benvenuto ai partecipanti e le necessarie informazioni introduttive sulle modalità di conduzione e l’introduzione al logo; seguono due inviti specifici, con lo scopo di stabilire una intima connessione sensoriale con l’ambiente, abbandonando la routine quotidiana. Il programma prosegue con una semplice camminata nell’ambiente circostante, durante il quale il conduttore proporrà altri inviti specifici, in relazione al contesto. Saranno previsti momenti di condivisione delle esperienze, senza nessun obbligo dei partecipanti. L’esperienza generalmente termina con un cerchio di condivisione e la “cerimonia del the”.

Durata: una uscita tipo generalmente dura circa 3 ore, in relazione al numero e attitudine dei partecipanti.

 Possibili formule

Una uscita può essere un evento isolato, oppure essere parte di un’attività composita; per esempio, inserita in una escursione, oppure parte di un programma di coaching e mindfulness in natura.

Cosa è necessario

Luogo

– Per i gruppi privati. contattatemi, per stabilire il luogo in base alla vostra ubicazione, intenzioni di viaggio, o per ricevere proposte.
– Per gli operatori.  L’attività può corso può essere svolta presso di voi o in zona che voi indichiate. Considerate anche la possibilità di un sopralluogo preliminare. A titolo orientativo, ogni ambiente può essere adatto, anche se l’alternanza tra zone boscate e radure è probabilmente l’ambiente ideale; il terreno dovrebbe essere non troppo accidentato, ripido o scivoloso; almeno una parte dell’itinerario dovrebbe permettere di camminare a coppie o a piccoli gruppi; radure con spazio sufficiente per i momenti di condivisione sono necessarie; la preferenza va poi a luoghi silenziosi e non inquinati.

 Attrezzatura

Abiti comodi, adeguati alla stagione, eventualmente “a strati”, per adattarsi a possibili cambi di tempo; una giacca impermeabile o ombrello portatile; cappello e repellente per insetti; scarpe comode da camminata, se non specificato diversamente. Se voleste, potreste portare una piccola stuoia per sedere, ma non ingombrante, per evitare fastidio durante il movimento.

Prenotazione

– Per i gruppi privati: contattatemi e prenderemo accordi per l’organizzazione; è necessario un referente per tutto il gruppo.
– Per gli operatori: le modalità di prenotazione per i partecipanti sono flessibili e verranno definite in sede di accordo tra me e l’operatore .
Orientativamente, salvo impegni già presi, il tempo di prenotazione consigliato è di almeno 3 settimane. Prenotazioni a termine più breve sono possibili, in caso di disponibilità.

Costi

Contattatemi per i dettagli dei costi, che variano in relazione a: a) il tipo di evento, cioè se uscita singola o parte di un programma complesso; b) il luogo; c) il numero di partecipanti. Su questa base, considerate comunque un costo a persona compreso tra 20 e 50 Euro.

Per motivi di efficacia, il numero massimo di persone è 15. In caso di richieste per numeri superiori, sarà possibile programmare più corsi.

Pagamenti
– Per i gruppi privati:  pagamento è anticipato, al momento della conferma della prenotazione, per tutto il gruppo.
– Per gli operatori: modalità da definire con accordi specifici.

In caso di rinvio per forza maggiore, come tempo cattivo, verrà riprogrammata un’altra data.

Filippo D’Antuono – piudimille.com – Esperienze di natura in Appennino – Tutti i diritti riservati

scarica e leggi il regolamento generale di attività
contattatemi